Il corso risponde all’esigenza degli operatori del settore socio-sanitario di approfondire le conoscenze relative all’intervento in età evolutiva, con particolare riferimento all’approccio interdisciplinare che si rivela fondamentale per poter sostenere tutti i soggetti coinvolti nel processo riabilitativo e apportare dei miglioramenti significativi e soprattutto duraturi nel tempo.


La comunità scientifica è ormai concorde nell’affermare che l’approccio integrato consente di accrescere l'esperienza e la cultura degli operatori attraverso la promozione di un continuo percorso di confronto ed interazione.

 

Grazie al taglio pratico scelto che prevede una metodologia didattica interattiva, numerose esercitazioni e presentazione di casi clinici, i professionisti saranno in grado di acquisire le competenze necessarie per effettuare in equipe prese in carico efficaci, definire progetti riabilitativi individualizzati con il coinvolgimento della famiglia e del contesto ambientale socio-educativo, eseguire assessment puntuali, applicare strategie e tecniche evidence-based e
mettere in atto interventi preventivi (es.mindfulness, educazione sessuale, alfabetizzazione
emotiva...).

Durante gli incontri saranno trattati i principali disturbi evolutivi (disturbi emotivi e
comportamentali, DSA, disabilità intellettiva, plusdotazione...) in modo da comprendere le
modalità di applicazione dell’approccio integrato alla pratica clinica quotidiana.